CN ECONOMIA NEWS - N. 4/2021

CN ECONOMIA NEWS
Le notizie della Camera di commercio di Cuneo

N. 4/2021

Cuneo, Mercoledì, 16 Giugno, 2021 - 13:20

Buongiorno [simplenews-subscriber:mail],
segnaliamo i prossimi appuntamenti e i principali aggiornamenti dalla Camera di commercio di Cuneo.
 

■ DAL 1° MARZO PAGAMENTI CON PAGOPA
Dal 1° marzo 2021 i pagamenti alla Pubblica Amministrazione, tra cui la Camera di commercio di Cuneo, sono eseguiti attraverso il sistema PagoPA. Non possono quindi più essere eseguiti pagamenti con bonifico su conto corrente bancario o postale.

Di seguito alcuni dei servizi interessati dall'introduzione della modalità di pagamento PagoPA:

  • Diritto annuale
  • Firma digitale e CNS
  • Certificati di origine
  • Rilascio di carte tachigrafiche
  • Depositi di marchi e brevetti
  • Visure e certificati
  • Richieste du atti, bilanci ed elenchi
  • Vidimazione dei libri contabili
  • Modello Unico di dichiarazione ambientale

Continueranno ad essere accettati i pagamenti con bancomat e carte di credito (o contanti fino ai 10 euro) effettuati allo sportello e i pagamenti attraverso il sistema prepagato Telemaco (per l'invio delle pratiche telematiche del Registro Imprese, dei Certificati di origine, eccetera).

Stiamo provvedendo ad aggiornare il nostro sito con le istruzioni sulle nuove modalità di pagamento attraverso PagoPA.

Per maggiori informazioni sul sistema PagoPA consulta il sito dedicato e l'apposito help desk per assistenza sui pagamenti.
 

■ PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA 2021-2022
Dal 2 marzo al 9 aprile è possibile manifestare l’interesse per partecipare alla nuova edizione dei Progetti Integrati di Filiera, all’indirizzo https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/progetti-integrati-filiera-pif-anni-2021-2022.
I Progetti Integrati di Filiera sono promossi dalla Regione Piemonte, cofinanziati dal Fondo Europeo Sviluppo Regionale attraverso il POR FESR Piemonte 2014-2020 e gestiti da Ceipiemonte. 
Le pmi piemontesi possono candidarsi gratuitamente agli 8 Progetti Integrati di Filiera e cogliere l'occasione di iniziare un percorso di internazionalizzazione o consolidare la propria presenza all’estero nei settori: Aerospazio, Automotive & Transportation, Meccatronica, Cleantech/Green Building, Salute e Benessere, Tessile, Agroalimentare, Abbigliamento/Alta Gamma/Design. 
I Progetti propongono un ampio ventaglio di attività, anche previste in modalità online, tra cui partecipazioni a fiere e business convention internazionali, incontri b2b, workshop, study tour, visite aziendali, assistenza continuativa e percorsi individuali.
Alle aziende ammesse è concessa una riduzione sui costi di partecipazione alle azioni di investimento del progetto del valore di € 15.000 l'anno per impresa e per ciascun PIF a cui la PMI partecipi. Per la prima annualità l’abbattimento della quota di partecipazione aziendale alla singola attività di investimento sarà totale, fino a un massimo di 8.000,00€ ad iniziativa (rimane a carico dell'azienda l'eventuale parte eccedente).  

Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti a Finpiemonte e alla Regione Piemonte - Settore Affari Internazionali e Cooperazione Decentrata - ai seguenti recapiti:

Finpiemonte:
Telefono: 011/5717.777 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Regione Piemonte
Telefono: 011/432. 1304 – 3940 -4776
E-mail: progetti.pif@regione.piemonte.it

 

■ DIRITTO ANNUALE 2020: POSSIBILE IL PAGAMENTO CON RAVVEDIMENTO
Le imprese che per l’anno 2020 non hanno provveduto al pagamento del diritto annuale possono beneficiare del ravvedimento operoso per regolarizzare omessi o insufficienti versamenti.
Per facilitare la corretta applicazione del ravvedimento operoso sul diritto annuale è stato predisposto un apposito foglio di calcolo in Excel, disponibile sul sito alla 
pagina Ravvedimento, che consente il calcolo del tributo dovuto, degli interessi moratori calcolati al tasso legale annuo e della sanzione ridotta.
Il personale dell'ufficio diritto annuale è a disposizione per fornire informazioni e importi dovuti per il pagamento ai seguenti contatti, preferibilmente via mail:

■ REGISTRO UFFICIALE DEI DATI DEL TITOLARE EFFETTIVO
L'art. 21 del Decreto Antiriciclaggio individua il registro delle imprese come registro ufficiale dei dati del titolare effettivo, cioè di quelle informazioni che consentono di risalire all'identità delle persone fisiche per conto delle quali è realizzata un'operazione o un'attività in una struttura societaria (persona giuridica) o in un trust (e istituto affine).
Nel 2021 è prevista la pubblicazione del decreto interministeriale del Ministero dell'Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, che regolamenterà le modalità di comunicazione delle informazioni e la consultazione delle stesse da parte delle autorità, dei soggetti interessati e del pubblico, e determinerà l'avvio del processo di iscrizione nel registro imprese.

A partire dal 2022 i dati del titolare effettivo comunicati dovranno essere confermati con cadenza annuale; per le imprese tale conferma potrà avvenire contestualmente all’adempimento di deposito del bilancio.

Di conseguenza fino al prossimo mese di maggio, in mancanza del decreto attuativo, non è ancora previsto alcun adempimento.
Daremo tempestivamente pubblicità dei nuovi obblighi non appena in vigore.


■ 16 MARZO: WEBINAR SULLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE
Il Comitato provinciale di Torino per la lotta alla contraffazione e il Punto Impresa Digitale di Torino, in collaborazione con INDICAM, propongono un’occasione di approfondimento sui nuovi scenari in cui le PMI sono chiamate a proteggere la proprietà intellettuale, valore di impresa sempre più importante.
Professionisti esperti del settore parleranno di web marketing, Intelligenza Artificiale, agritech, proponendo uno sguardo alle implicazioni penali derivanti dalla violazione dei diritti.
Il webinar si svolgerà martedì 16 marzo alle ore 14 sulla piattaforma Microsoft Teams.
Partecipazione gratuita previa registrazione on-line.

 

Ultima modifica: 01/03/2021 - 11:03

    
    
 

Sponsor della Cciaa di Cuneo:   

 

  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045