Seguici su:

DIRITTO ANNUALE 2022

Informazioni sul diritto annuale 2022 per le nuove imprese

Le nuove imprese, unità locali e soggetti R.E.A. iscritti dal 1° gennaio 2022 pagano il diritto annuale al momento dell’invio della domanda. In alternativa, sarà possibile effettuare il versamento del diritto di prima iscrizione nei 30 giorni successivi, utilizzando il modello F24.

Per il 2022 sono confermati gli importi del 2021

Sono stati confermati gli importi del diritto annuale degli anni precedenti e la maggiorazione del 20% per la realizzazione di progetti strategici.

Importi diritto annuale 2022 - nuove iscrizioni dal 1° gennaio 2022 

Dal 1° gennaio 2022 gli importi del diritto annuale, dovuti dalle imprese che chiedono l’iscrizione o l’annotazione nel registro delle imprese o che aprono nuove unità locali o sedi secondarie, sono i seguenti:

Tipo impresa Sede Unità locale  
Imprese individuali iscritte nella sezione speciale del registro imprese € 53,00(*)   € 11,00 (*)
Imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria del registro imprese € 120,00 € 24,00
Società semplici agricole € 60,00 € 12,00
Società semplici non agricole € 120,00 € 24,00
Società tra avvocati previste dal d.lgs. n. 96/2001 € 120,00 € 24,00   
Società cooperativa € 120,00 € 24,00
Consorzi € 120,00 € 24,00

Enti pubblici e altri soggetti che si iscrivono in sezione
ordinaria

€ 120,00 € 24,00
Società di capitali € 120,00 € 24,00
Società di persone € 120,00 € 24,00

Soggetti iscritti al REA (repertorio economico amministrativo): enti non commerciali che esercitano in modo secondario
e non prevalente un'attività economica di natura commerciale
(es.: associazioni, fondazioni, parrocchie, asili, eccetera)

- solo per la sede -

€ 18,00 €    0,00   
Imprese con sede principale all'estero per ciascuna attività locale/sede secondaria € 66,00

 

(*) Sono indicati gli importi arrotondati all’unità di euro.

Si ricorda che nel caso di iscrizione simultanea in sezione speciale di sede e unità locale occorre utilizzare gli importi non arrotondati (€ 52,80 per la sede e € 10,56 per ogni unità locale); l’arrotondamento si effettua sull’importo totale dovuto.

Esempio: impresa individuale € 52,80 per la sede + 1 unità locale € 10,56 = € 63,36, che arrotondato diventa € 63,00 (e non 53+11= 64).

Documentazione

Non rientrano in questa casistica gli iscritti per trasferimento di sede da altra provincia, i quali, nell’anno del trasferimento, devono versare il diritto annuale alla camera di commercio in cui erano iscritti al 1° gennaio, con le modalità previste per le “imprese già iscritte”, cioè entro la scadenza del primo acconto delle imposte e, se iscritti alla sezione ordinaria, con calcolo dell’importo dovuto in base al fatturato dell’esercizio precedente.

Per i pagamenti all'atto dell´iscrizione sono consentite le seguenti modalità alternative:

  • prepagato Telemaco;
  • modello F24 entro 30 giorni dall’invio della domanda
     

Esempio di compilazione del modello F24  (227 kB)

 

 

 

 

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 27/12/2021 - 04:12
  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045