Seguici su:

PAYS CAPABLES: le attività

Percorsi formativi

Innovazione e valorizzazione dei prodotti locali in cucina  gennaio -aprile 2022
La Camera di commercio di Cuneo in collaborazione con Formont attiva un percorso di formazione rivolto agli operatori della ristorazione e del turismo sulla valorizzazione del sistema eno-gastronomico del Cebano-Monregalese, della Val Tanaro e dell’Alta Langa.
Scadenza iscrizioni: 13/12/2021

Tecniche di costruzione di muri a secco dicembre 2021-gennaio 2022
La Camera di commercio di Cuneo, in collaborazione con la Scuola Edile di Cuneo, attiva un percorso di formazione e accompagnamento per imprese, operatori e disoccupati in materia di “tecniche di costruzione di muri a secco”.
Scadenza iscrizioni: 5/12/2021

Accompagnamento all'autoimprenditorialità | dicembre 2021-febbraio 2022
La Camera di commercio di Cuneo, con la partnership tecnica di SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale di Torino, promuove un percorso di accompagnamento all’auto-imprenditorialità per rispondere ai bisogni occupazionali delle imprese, dei territori coinvolti e delle persone in cerca di lavoro.


Questionari per l'analisi dei fabbisogni formativi

Il progetto Pays Capables ha preso il via con con una prima fase di analisi dei bisogni formativi  attraverso la somministrazione di questionari rivolti a imprenditori, associazioni di categoria, lavoratori, disoccupati e inoccupati al fine di comprendere al meglio le loro esigenze per migliorarne le competenze e l’accesso al mercato del lavoro. 

Il questionario è stato realizzato in collaborazione con la Camera di commercio Riviere di Liguria.

Analisi dei risultati 
I risultati dei questionari con l’analisi dei fabbisogni formativi e professionali e l’inventario degli strumenti formativi nei territori delle province di Imperia e Cuneo sono riportati negli studi di seguito pubblicati, elaborati dalla Camera di commercio Riviere di Liguria in collaborazione con la Camera di commercio di Cuneo:

A un primo sguardo, e in modo trasversale, emerge che la priorità dei fabbisogni formativi ricade negli ambiti della tecnologia con digitalizzazione e web marketing, seguiti da sicurezza sul posto di lavoro, in particolare in relazione al Covid-19, ed eco-sostenibilità.

Il sentiment emerso, sul versante cuneese e ligure, è che serva aggiornare le figure esistenti, più che crearne di nuove, su temi che rispondano alle necessità del mercato attuale: efficientamento energetico, gestione ambientale compatibile con le risorse trattandosi di attività prevalentemente legate ai servizi verificando l’opportunità di collaborazioni commerciali transfrontaliere.


Note informative

 

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 03/12/2021 - 12:12

Sponsor della Cciaa di Cuneo:   

 


  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045