Seguici su:

Albo delle cooperative

Con il decreto ministeriale 23/6/2004 (pubblicato nella G.U. n. 162 del 13/7/2004) è stato istituito l'albo delle società cooperative (in attuazione di quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 15 e 20 del decreto legislativo n. 220/2002 e dagli artt. 2512 c.c. e 223/sexiesdecies delle norme di attuazione e transitorie del codice civile).
L'albo è gestito con modalità informatiche da parte dell'ufficio registro imprese, per conto del Ministero dello sviluppo economico (ex Ministero delle attività produttive) e sostituisce i registri prefettizi e lo schedario generale della cooperazione.
 

A decorrere dalla versione 6.7 della modulistica registro imprese - in vigore dal 01/02/2014 ed obbligatoria dal 01/04/2014 - è stato abolito il modulo "C17" già utilizzato per l'iscrizione all'albo delle cooperative, in quanto tale adempimento è stato integrato nella modulistica stessa (Comunica Starweb, FedraPlus).

 

In sede di prima iscrizione è  dovuto il pagamento di euro 40 per diritti di segreteria (d.m. 29 novembre 2004 - pubblicato sulla G.U. n. 283 del 2 dicembre 2004 - tabella B - voce 9) e di euro 16 per bollo telematico.

Ulteriori notizie sono reperibili sul sito del Ministero dello sviluppo economico (alla voce "Servizi - Cooperative").

 

Registro imprese

Mail: 
registro.imprese@cn.camcom.it
Telefono: 
0171 318.760-729-790-890-883-780-815-787
Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 21/11/2022 - 10:11
  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045