Seguici su:

Carte tachigrafiche

>>> AVVISO: PROROGHE SCADENZA ISPEZIONI SUI TACHIGRAFI, RINNOVO E SOSTITUZIONE CARTE TACHIGRAFICHE
In data 22 febbraio 2021 è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2021/267 che proroga ulteriormente i termini previsti dal precedente Regolamento (UE) 2020/698 per una serie di adempimenti in materia di trasporto.
In particolare: 

  • le ispezioni sui tachigrafi che avrebbero dovuto essere effettuate tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021 dovranno essere effettuate non oltre 10 mesi dalla relativa data di scadenza prevista;
  • per le richieste di rinnovo delle carte tachigrafiche scadenti tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021 le Autorità competenti dispongono di due mesi di tempo per il rilascio dalla data della richiesta;
  • per le richieste di sostituzione delle carte tachigrafiche presentate tra il 1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021 le Autorità competenti dispongono di due mesi di tempo per il rilascio dalla data della richiesta.

Il Regolamento, inoltre, disciplina anche le proroghe in tema di rinnovo delle patenti; di seguito le diverse casistiche evidenziate:

  • Per la circolazione su tutto il territorio dell’UE e dello SEE con le patenti rilasciate in Italia e per la circolazione su tutto il territorio italiano con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE o del SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio, la validità delle patenti è così prorogata: per le patenti in scadenza tra il 1° febbraio 2020 e il 31 maggio 2020 scadenza prorogata a 13 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria; per le patenti in scadenza tra il 1° giugno 2020 e il 31 agosto 2020 scadenza posticipata al 1° luglio 2021; per le patenti in scadenza tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 scadenza prorogata a 10 mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria

  • Per la circolazione sul suolo nazionale, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata: per le patenti in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 29 settembre 2020 scadenza prorogata al 29 luglio 2021, per le patenti in scadenza tra il 30 settembre 2020 e il 30 giugno 2021 scadenza prorogata a 10 mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria.

Per maggiori informazioni:

EMERGENZA CORONAVIRUS

Di concerto con le indicazioni di Unioncamere, e conformemente alla normativa, si ricorda ai titolari di carta tachigrafica da rinnovare che possono inviare il modulo di domanda firmato - a mezzo PEC - e richiedere la consegna preferibilmente al domicilio

È consigliabile presentare le istanze di rinnovo entro 30 giorni dalla scadenza, per prevenire i possibili disagi con i servizi Postali dovuti allo stato di emergenza Coronavirus.

Le misure di contenimento dell'emergenza Coronavirus stanno infatti determinando un rallentamento nell'emissione e nella consegna delle carte tachigrafiche, causando possibili ritardi nel rilascio ai conducenti che ne abbiano fatto richiesta.

Il Ministero dell'Interno ha comunicato che, vista la situazione contingente di emergenza, non si applica alcuna sanzione al conducente che non abbia ricevuto nei tempi la carta, che abbia effettuato le registrazioni manuali e che abbia presentato richiesta di rilascio o rinnovo in data al 23 febbraio 2020.

>>> AVVISO: MODALITÀ DI INVIO DELLA CARTA DEL CONDUCENTE
Considerati i problemi riscontrati nella qualità nelle immagini da riprodurre sulle carte tachigrafiche, con risultati spesso non adeguati, si è reso necessario reintrodurre l'obbligo di produzione di una nuova fototessera  anche in caso di rinnovo della carta conducente.
Le Carte con scarsa qualità della foto possonoinfatti  essere oggetto di una possibile revoca da parte di organi di polizia o di controllo.
Di conseguenza le domande di prima emissione e di rinnovo per scadenza delle carte conducente dovranno essere spedite tramite posta ordinaria alle sedi di Cuneo, Alba, Mondovì e Saluzzo o imbucate nelle rispettive buche delle lettere.
Alla richiesta dovrà essere allegata la quietanza di pagamento* dei diritti di segreteria (40,17 euro) per la spedizione a domicilio.

* informazioni sulle modalità pagamento

 

>>> AVVISO: NUOVO STANDARD NUMERAZIONE CARTE TACHIGRAFICHE
Dal 15 aprile 2020 la Carta Tachigrafica italiana adotterà un nuovo standard di numerazione.
Non sarà comunque necessario sostituire le carte attualmente in dotazione fino alla loro scadenza naturale. 


TEMPISTICA PER L'EMISSIONE
La normativa prevede la seguente tempistica per l'emissione delle carte tachigrafiche:

- un mese per la prima emissione
- 15 giorni lavorativi per i casi di rinnovo
- 8 giorni lavorativi per le sostituzioni
 
 
TIPOLOGIE
 

- Carta del conducente:
di colore bianco, registra tutte le attività dell´autista per un periodo di almeno 28 giorni; ha una validità di 5 anni.

- Carta dell'azienda:
di colore giallo, permette di leggere i dati registrati nella memoria del cronotachigrafi; ha una validità di 5 anni.

- Carta dell'autorità di controllo:
di colore blu, permette anch´essa di controllare i dati registrati sul cronotachigrafi; ha una validità di 5 anni.

- Carta dell'officina:
di colore rosso, è utilizzata per la verifica e la manutenzione dell´apparecchio; ha una validità di un anno.
 

MODULISTICA PER IL RILASCIO
Secondo quanto previsto dalla normativa nazionale vigente, il Ministero dello Sviluppo Economico approva la modulistica per il rilascio delle carte. Con decreto dirigenziale del 12 luglio 2019 della  Div. VIII della Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica, sono stati approvati nuovi modelli per la domanda di rilascio delle carte tachigrafiche.

FASI DEL RILASCIO

accettazione istanza:
l´istanza per l´ottenimento della carta tachigrafica può essere presentata presso gli sportelli della Camera di commercio a Cuneo, Alba, Mondovì e Saluzzo, compilata, sottoscritta e completa degli allegati richiesti:

istruttoria:
l´istanza viene esaminata e sottoposta a tutti i controlli previsti dai regolamenti e dalla normativa, dopodichè i dati dei richiedenti sono immessi nell´applicazione informatica di rilascio delle carte, ove richiesto anche con l´acquisizione a mezzo scanner della foto del titolare

produzione carta:
i dati immessi sono automaticamente rilevati da un centro operativo di Infocamere, che provvede alla produzione fisica della carta, alla personalizzazione ed alla stampa

spedizione:
la carta viene consegnata al soggetto che ha presentato l´istanza in una delle seguenti modalità a scelta del richiedente: ritiro allo sportello camerale, inoltro - direttamente a cura del centro operativo di Infocamere - all´indirizzo di residenza o ad altro indirizzo menzionato nell´istanza

Il rilascio, il rinnovo e la sostituzione di carta tachigrafica sono soggetti al pagamento di diritti di segreteria.
 
 
 

Carte tachigrafiche

Note: 

SEDE DI CUNEO - Via E. Filiberto n. 3
tel. 0171 318.709-779-765-707-701
cuneo@cn.camcom.it

UFFICIO DI ALBA - Piazza Prunotto n. 9/a
tel. 0171 318.871-873-875-877
alba@cn.camcom.it

UFFICIO DI MONDOVÌ - Via del Gasometro n. 5
0171/318.885-886
mondovi@cn.camcom.it

UFFICIO DI SALUZZO - Piazza Montebello, 1 (ex Caserma Musso, Fondazione Amleto Bertoni)0171/318.880-881-882
saluzzo@cn.camcom.it

 

ORARIO DI APERTURA
Sportelli di Cuneo, Mondovì, Saluzzo: 
mattino, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30
pomeriggio, lunedì e martedì dalle 14:30 alle 15:30; giovedì dalle 14:30 alle 16:30

Sportello di Alba: 
mattino, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30
pomeriggio, lunedì e giovedì dalle 14:30 alle 15:30; martedì dalle 14:30 alle 16:30

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 06/10/2021 - 12:10

Sponsor della Cciaa di Cuneo:   

 


  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045