Registro imprese

AVVISO
Dal 1° gennaio 2023
, come previsto dall’art. 5 del d.lgs 183/2021 - in attuazione dell’art. 31 della legge 340/2000, per la presentazione o il deposito di pratiche societarie al registro delle imprese / r.e.a. da parte di soggetti delegati (non commercialisti) non è più possibile utilizzare il modello c.d. "procura ComUnica" con la firma autografa del soggetto obbligato / legittimato.
Ne consegue che per le pratiche societarie (registro imprese e r.e.a., ivi comprese le pratiche previdenziali artigiane) trasmesse da soggetti non commercialisti, è necessaria la firma digitale del soggetto obbligato / legittimato.
Per quanto riguarda i commercialisti iscritti nella sezione A del relativo albo, nulla è variato per la maggior parte delle pratiche: essi possono continuare a trasmettere le pratiche societarie al registro imprese e r.e.a. apponendo la propria firma digitale in qualità di professionista incaricato, sia sulla distinta sia sugli eventuali documenti allegati, quali:
- i bilanci di cui all’art. 2435 c.c. e tutti gli altri atti assimilabili (bilanci consolidati, bilanci sociali, situazione patrimoniale dei consorzi, eccetera);
- gli altri atti e fatti la cui iscrizione è prevista dalla legge, per i quali non è richiesto l’intervento del notaio.

Eccezioni:

- Pratiche societarie di cancellazione. Considerata l'importanza dell'adempimento che pone fine alla vita dell'impresa, per le pratiche societarie di cancellazione, ancorchè sottoscritte digitalmente dal commercialista, è richiesta altresì la firma digitale del/dei soggetto/i obbligato/i, secondo lo schema sotto riportato:
1. Cancellazione società di persone senza atto notarile (SNC - SAS): firma digitale di tutti gli amministratori;
2. Cancellazione società di capitali senza atto notarile (con annessa dichiarazione e bilancio finale): firma digitale del/dei liquidatore/liquidatori;
3. Cancellazione società semplice (contratto verbale): firma digitale di un amministratore; le restanti e comunque necessarie firme degli altri soci possono essere raccolte in forma autografa.

- Pratiche che richiedono allegati obbligatori che, per la loro natura e/o il loro contenuto, non possono essere sottoscritti da soggetti diversi da coloro che rendono la dichiarazione (ad esempio S.c.i.a. camerale, dichiarazione sostitutiva per recesso unilaterale, accettazione carica, ecc.): il commercialista o il legale rappresentante appone la firma digitale sulla distinta mentre sugli allegati la sottoscrizione dell'interessato/degli interessati può essere autografa.

- Pratiche destinate esclusivamente ad altri enti (Inps, Agenzia delle entrate, Inail eccetera): trattandosi di pratiche non destinate al registro imprese e r.e.a., non viene fornita alcuna indicazione riguardo alla modalità di sottoscrizione delle stesse, salvo che per le pratiche previdenziali artigiane la cui competenza è affidata alle Camere di commercio e per le quali si applicano pertanto le regole in precedenza esposte. 

Si ricorda che le imprese possono ottenere il rilascio del dispositivo di firma digitale del proprio legale rappresentante / amministratore, tramite richiesta agli sportelli della Camera di commercio o agli Enti certificatori disponibili online.

 

 

Il Registro imprese può essere definito come l'anagrafe delle imprese: vi si trovano infatti i dati (costituzione, modifica, cessazione) di tutte le imprese con qualsiasi forma giuridica e settore di attività economica, con sede o unità locali sul territorio nazionale, nonché gli altri soggetti previsti dalla legge.

In questa sezione trovi tutte le informazioni sugli adempimenti riguardanti:


DIRE - Depositi e Istanze Registro imprese

DIRE è la nuova piattaforma web per la compilazione delle pratiche verso il Registro Imprese.

Con DIRE è possibile effettuare il deposito di bilanci senza presentazione dell'elenco soci oppure con riconferma di quello precedente. 

A breve, DIRE consentirà  anche di trasmettere bilanci con deposito contestuale dell'elenco soci.
Si possono inoltre predisporre ed inviare adempimenti di legge, come previsto dalla Comunicazione Unica d'Impresa, relativamente a domicilio digitale PEC, variazioni di indirizzo della sede, rinnovo cariche amministrative, trasferimenti d'azienda, cancellazioni ed altro ancora.

Progressivamente andrà a sostituire gli attuali software di compilazione (Starweb, Fedra, Bilanci Online, Comunica, Tyco) e rappresenterà il nuovo ambiente unico di compilazione.

DIRE consentirà sia la compilazione guidata ad adempimento (stile Starweb) che la compilazione a modelli (stile Fedra plus).

Gli utenti già registrati a Telemaco possono accedere a Dire, raggiungibile dal menu di Starweb, dove troveranno filmati di presentazione e corsi e-learning sulla nuova procedura.


Cerchi un'impresa? Consulta Registroimprese.it

il portale nazionale che permette di accedere via web al patrimonio informativo del Registro imprese

 

Contatti

Registro imprese

Unità organizzativa
Registro imprese
Telefono
0171 318.760-729-790-890-883-780-815-787
Email
registro.imprese@cn.camcom.it
Orari

Lunedì: 8.30 – 15.30
Martedì: 8.30 – 13.30
Mercoledì: 8.30 – 12.30; 14.30 – 17.30
Giovedì: 8.30 – 15.30
Venerdì: 8.30 – 12.30

Ultima modifica: Lunedì 16 Gennaio 2023